sabato 13 settembre 2014

«Guerra di Classe», Barcellona 1936-37 (collezione completa in PDF).

1936-1937

 Nel cuore della rivoluzione spagnola, il 9 ottobre 1936, a Barcellona usciva il primo numero di «Guerra di Classe», organo dell'Unione Sindacale Italiana (già uscito a Parigi e a Bruxelles), per opera dell'anarchico Camillo Berneri, in terra Iberica per partecipare e difendere l'esperimento socialista-libertario insorto contro il pronunciamento delle truppe franchiste. Oltre alla lotta antifascista, Berneri e la testata da lui diretta non avrebbe risparmiato le sue puntuali critiche all'operato reazionario dell'URSS e dei comunisti stalinisti in Spagna, difendendo a tal fine anche i comunisti operai del POUM, perseguitati dagli agenti sovietici. Questo atteggiamento di verità rivoluzionaria costò a Berneri l'esecuzione da parte di sicari di Stalin avvenuto il 5 maggio 1937. Alla guida del giornale, sarebbe succeduto un altro anarchico italiano, Virgilio Gozzoli, il quale avrebbe continuato a fare uscire il giornale fino al 30 novembre 1937. 

Grazie all'opera di archiviazione dell'Istituto Internazionale di Storia Sociale di Amsterdam e al lavoro di messa on line della Bibliothek der Freien, riportiamo al link sotto indicato la collezione in PDF dei numeri di «Guerra di Classe» usciti in Spagna nel 1936-37.




Nessun commento:

Posta un commento